Sì, ci sono 11 diversi tipi di orgasmi femminili...

Ecco come raggiungerli!

Donne: tanti orgasmi diversi

Qualsiasi tipo di orgasmo è incredibile e solo tu sai cosa e come farlo per raggiungere la tua personale vetta del piacere. Per le donne la scalata non porta solo in cima a una sola montagna! Una volta arrivate all'apice massimo, potrete osservare il magnifico panorama da almeno 11 tipi diversi di orgasmo, pazzesco.
Si sa, la varietà è il vero sale della vita. Non consumeresti gli stessi tre pasti ogni giorno, né indosseresti sempre lo stesso vestito. Quindi perché non espandere i tuoi orizzonti sessuali ed esplorare gli 11 diversi tipi di orgasmi femminili di cui è capace il corpo di una donna?

Un viaggio di scoperta, un'avventura solo tua che potrai vivere da sola, col tuo partner, o con l'aiuto di un massaggiatore tantrico specializzato nel tocco vero e proprio della yoni (vagina).

Cos'è l'orgasmo femminile?

Prima di iniziare, capiamoci su cosa sia effettivamente un orgasmo. "Un orgasmo è un riflesso fisico che si verifica quando i muscoli si stringono durante l'eccitazione sessuale e poi si rilassano attraverso una serie di contrazioni ritmiche", afferma il ginecologo Dr. Sherry Ross, MD. "Ogni climax orgasmico può sembrare diverso in termini di intensità e durata, a seconda di come e quale parte del corpo viene risvegliata", aggiunge. Oltre a fornire un rilascio fisico, funziona anche da sblocco emotivo, permettendoti di sentirti più vicina al partner o semplicemente di rilassarti dopo una dura giornata.

Alcuni tipi di orgasmo si concentrano solo sulla vagina; altri ti permettono di sentire l'intensità di un terremoto in luoghi che non hai mai immaginato poter essere zone erogene. 
Lo devi a te stessa! Scopri tutti i tipi di piacere che il tuo corpo può provare!

Gli 11 tipi di orgasmo femminili

1) Orgasmo clitorideo

Il clitoride è il punto debole della maggior parte delle donne quando vogliono provare piacere e godersi un bell'orgasmo. Gli orgasmi del clitoride sono i più comuni e praticabili, si possono  raggiungere con facilità in quasi tutti i luoghi e le situazioni della vita di ogni giorno. Il piccolo "pulsante" di beatitudine deve essere toccato in modi diversissimi per pressione e velocità...tutte le donne sono diverse nel raggiungere il climax.

"Il clitoride è una parte molto sensibile dell'anatomia di una donna, composta da milioni di terminazioni nervose simili a quelle del pene", afferma il dott. Ross.
Toccarlo, accarezzarlo, stimolarlo direttamente o indirettamente (in altre parole, attraverso il tessuto o toccando le labbra che circondano il clitoride) provoca un aumento del flusso sanguigno nell'area, rendendo il clitoride gonfio e bisognoso di rilasciare piacere.

Uno studio del Journal of Sex and Marital Therapy ha scoperto che diversi tipi di stimolazione clitoridea (su e giù, avanti e indietro e entrambi in circoli ampi o piccoli) possono portare all'orgasmo. Sperimenta da sola e mostra al tuo partner cosa ti piace. Se l'orgasmo del clitoride non ti viene facile o hai problemi a raggiungere l'orgasmo, considera l'idea di cercare giocattoli sessuali (sex toys) progettati apposta per l'orgasmo del clitoride, come un mini vibratore che tu o il tuo partner potete indossare sulla punta delle dita...ce ne sono tantissimi!

2) Orgasmo del punto G

Il punto G si trova sulla parete anteriore della vagina, a circa metà strada tra l'apertura vaginale e la cervice. Non è qualcosa che puoi vedere ma di solito lo senti; inserendo un dito nella vagina e premendo in avanti. Dovresti rilevare un'area leggermente spugnosa o increspata, afferma il dott. Ross.
Premi delicatamente questo punto e accarezzalo leggermente...molte donne lo fanno per prepararsi a un orgasmo del punto G, noto anche come orgasmo vaginale. "Quando sei eccitata sessualmente, il punto G si riempie di sangue e si gonfia", afferma il Dr. Ross. Toccarlo in un modo che ti fa sentire bene con le dita, con il pene del tuo partner o un vibratore, può innescare ciò che molte donne descrivono come un climax profondamente intenso, che scuote nel profondo dell'anima.

3) Orgasmo misto

Se riesci a gestire due, tre o anche quattro volte l'intensità e il piacere di un orgasmo normale, questo tipo di orgasmo, quello misto, fa per te. Un orgasmo misto è un climax che si verifica quando più di una zona erogena viene stimolata contemporaneamente. La penetrazione del punto G insieme al contatto con il clitoride è un modo per sperimentare l'orgasmo esplosivo che di solito ne deriva. Ma potrebbe anche provenire dalla penetrazione vaginale insieme a stimolazione del clitoride, del capezzolo o a quella anale, o tutte contemporaneamente. Wow!
"Maggiore è la stimolazione, maggiore sarà il flusso sanguigno e più sconvolgente sarà l'orgasmo", afferma Prudence Hall, MD, ginecologo e direttore medico dell'Hall Center nel sud della California. Le combinazioni di diversi tipi di tocco e pressione possono scatenare un orgasmo misto. Se stai cercando di averne uno con un partner, date libero sfogo alla fantasia e usate le mani in aggiunta al piacere derivante dal rapporto sessuale vero e proprio. Interessante anche l'uso contemporaneo di un vibratore in camera da letto.

4) Orgasmo anale

Il sesso anale o i giochetti anali non sono la tazza di tè al pomeriggio per ogni donna. Alcune lo adorano e altre non lo contemplano affatto. Ma se rientri nella prima categoria (o non l'hai mai provato prima, e un po' ti incuriosisce), sai che l'orgasmo anale è uno dei più gratificanti che una donna possa sperimentare.

Poiché l'ano e il retto sono così vicini alla vagina e al clitoride - e sono collegati da un sottile tratto di tessuto chiamato perineo - condividono molti degli stessi nervi e muscoli, incluso il muscolo PC (o del pavimento pelvico), afferma il Dr. Sala. Il muscolo PC è molto sensibile per molte donne e stimolarlo può scatenare un orgasmo vaginale - e anche uno anale, dice. Quando avvengono insieme l'esplosione di piacere è letteralmente sconvolgente.

Non sei ancora sicura di voler provare? Informati e inizia gradualmente a sperimentare, da sola o con il/la tua partner. Questo tipo di sesso comporta dei rischi che è importante considerare prima di provarlo. Il sesso sicuro è un must per te e il tuo partner.

5) Orgasmo della zona erogena vaginale profonda

Il clitoride e il punto G non sono gli unici pulsanti di piacere all'interno della vagina. Le donne che conoscono bene il proprio corpo e le diverse forme di piacere sessuale, affermano che ci sono ulteriori zone erogene all'interno della vagina che quando toccate nel modo giusto possono portare a quello che è collettivamente noto come un orgasmo vaginale profondo.

Prima arriva il punto A, situato sull'alta parete anteriore della vagina appena sotto la cervice. Poi c'è un altro punto, il punto O, che può essere trovato sulla parete posteriore della vagina, quasi dietro la cervice. "Non riesco a vederli quando guardo una vagina", afferma il Dr. Hall. Ma i legamenti qui contengono nervi che sembrano essere molto sensibili per molte donne. Se le dita, un giocattolo o un pene riempiono abbastanza la vagina fino alla parte alta e quei nervi sono davvero stimolati, può essere molto, molto piacevole! "Potrebbe far contrarre l'intero utero durante un orgasmo - ci possono essere enormi contrazioni in tutta l'area", aggiunge.

6) Orgasmo con eiaculazione femminile (squirting orgasm)

Sì, l'eiaculazione femminile esiste davvero; è il segno distintivo di questo tipo di orgasmo. "A volte quando le donne sono eccitate o stimolate sessualmente c'è un'espulsione di liquido dalle ghiandole di Skene, intorno all'uretra o alla superficie anteriore della vagina durante o prima dell'orgasmo", afferma il dott. Ross. Il fluido è in genere limpido e non assomiglia all'urina, e può esserci una quantità moderata rilasciata o uno zampillo pieno.

La stimolazione del punto G è il tipo di contatto che di solito porta allo squirting. Ma è anche noto che accarezzare e prendere in giro l'area circostante l'uretra provoca un climax esplosivo. "Nessuno conosce davvero il numero esatto di donne che sperimentano un orgasmo con schizzo, ma da recenti studi è stato scoperto che più del  50% delle donne può provare un orgasmo con squirt. In ogni caso molte donne,se adeguatamente stimolate e d eccitate, hanno sperimentato una cospicua produzione di lubrificazione vaginale, detta gushing, durante l'orgasmo, "Dice il dott. Ross.

7) Orgasmo della cervice uterina

Potresti pensare alla tua cervice uterina solo in termini di esame pelvico o gravidanza, ma può anche essere una zona erogena importante e produrre il suo tipo unico di orgasmo, afferma il Dr. Hall. Non è qualcosa che ogni donna sperimenterà, poiché la cervice può anche essere troppo sensibile al tocco diretto. Ma la stimolazione cervicale è collegata a orgasmi forti e intensi, dice.

È meglio provare un orgasmo della cervice quando sei super eccitata e hai avuto molti preliminari, che possono rendere la tua cervice più ricettiva al tocco. Prova a fare in modo che il tuo partner usi movimenti lenti e profondi o, se il suo pene è troppo voluminoso, usa le dita o un vibratore. Basta non forzare spingendo troppo, potrebbe essere addirittura doloroso. Ci sono molti altri modi per sperimentare un'orgasmo appagante.

8) Orgasmo al capezzolo

Sai che seno e capezzoli sono tra le principali zone erogene? I tuoi capezzoli reagiscono in particolare all'essere toccati e accarezzati, poiché sono carichi di terminazioni nervose e la loro pelle è super sensibile. Sappi, che alcune donne possono davvero sperimentare un grande orgasmo solo facendosi accarezzare e baciare i loro capezzoli. Non esiste un chiaro consenso su quante donne sono in grado di raggiungere l'orgasmo senza alcun contatto sotto la cintura e i ricercatori non sono sicuri del perché si verifichino orgasmi ai capezzoli.

Se l'idea ti piace, potresti divertirti molto cercando di scoprirlo. Fatti baciare, succhiare e accarezzare tutta la zona dei capezzoli. Se sei più audace, prova anche a strizzarli con delle mollettine!

9) Orgasmo da palestra (o da esercizio fisico o coregasm)

Raggiungere il climax mentre si è impegnati in un duro allenamento in palestra può sembrare un po 'strano. Ma orgasmi indotti dall'allenamento, o coregasm, sono reali. Uno studio dell'Università dell'Indiana ha scoperto che 370 su 530 donne intervistate avevano sperimentato l'orgasmo o il piacere sessuale durante l'allenamento, di solito da esercizi basati sul core (addome basso e pavimento pelvico).

"Uno dei modi per indurre un orgasmo è quello di spremere i muscoli del tuo pavimento pelvico per svilupparli e renderli più forti", afferma il Dr. Hall. "Se qualcuno ha muscoli del pavimento pelvico molto ben sviluppati e durante gli esercizi inizia davvero a contrarli, penso che gli orgasmi siano assolutamente possibili durante l'allenamento." Ma la maggior parte delle donne avrà bisogno di un qualche tipo di stimolazione del clitoride e / o vaginale per rendere il tutto ancora più piacevole...e vedere anche le stelle, aggiunge.

10) Orgasmo del sonno

Sicuramente hai già fatto sogni a sfondo sessuale. Ma questa è un'altra cosa. "Alcune donne possono avere un orgasmo durante un sogno erotico mentre dormono", afferma il dott. Ross. Un rapporto indica che il 37% delle donne ha avuto uno di questi orgasmi del sonno, ma è difficile sapere quanto siano comuni.

Gli orgasmi del sonno di solito iniziano con un sogno sexy, che provoca un aumento del flusso sanguigno ai genitali e un maggiore rilassamento, che in qualche modo consente al corpo di raggiungere l'orgasmo mentre una donna non è nemmeno sveglia.

11) Orgasmi multipli

Perchè non osare ancora di più? Questo è il fascino di orgasmi multipli, qualcosa in cui le donne possono indulgere perché a differenza degli uomini, le femmine non sperimentano un periodo refrattario dopo il climax che richiede alcuni tempi di inattività prima di prepararsi per il secondo round.

"Le donne raggiungono un certo elevato stato di estasi con il loro primo orgasmo, e quindi possono rimanere lassù su questo altopiano", afferma il Dr. Hall. "Con sempre più simulazioni, possono avere orgasmi multipli." Molte donne sperimentano questo, dice, ma non tutte le donne lo vorranno.

Ma se lo fai, ecco una strategia: continua a contrarre i muscoli pelvici da sola (stringendo e rilasciando come faresti se ti stessi trattenendo nel flusso di urina), suggerisce il dottor Hall. Ciò mantiene alto il flusso sanguigno, aumentando la sensibilità e facilitando il raggiungimento dell'orgasmo numero 2. Se non torni completamente allo stato pre-eccitazione, puoi risalire più rapidamente a un terzo orgasmo. E così via finchè non sarai stremata dal piacere!

Orgasmo e figura del massaggiatore erotico per donne

Se l'argomento orgasmo ti interessa ma ti vergogni o ti senti in colpa perchè è un argomento un po' troppo intimo e alle tue orecchie suona come "esagerato" o da "donna poco perbene", dovresti ricrederti, almeno un po', e concederti la possibilità di sperimentare. 

Conoscere il proprio corpo e le diverse forme di piacere a cui può portare è sano, e anche doveroso nei confronti della propria salute psico-fisica. Non solo del tuo benessere, ma anche di chi ti sta intorno, perchè una donna consapevole e appagata vive meglio ed emana un'energia in grado di cambiare in positivo le persone e l'ambiente che la circondano.

La figura del massaggiatore erotico per le donne, serio e professionale, serve a darti la possibilità di conoscerti meglio, attraverso una tecnica corporea di benessere che magari da sola non hai voglia, tempo, ispirazione per metterla in pratica.

Concediti la possibilità di rilassare completamente il tuo corpo, conoscendolo centimetro per centimetro. Il massaggiatore tantrico specializzato nel tocco yoni, potrà aiutarti e accompagnarti in questo meraviglioso ed enormemente piacevole viaggio alla riscoperta di te stessa!

CONTATTI Massaggio Yoni Milano

MAIL: tantradelsole@gmail.com  oppure  info@massaggiotantraperdonne.it
TELEFONO: +39 351 9834097  Anche su TELEGRAM con nick @tantradelsole
Massaggio erotico per donna a Milano - Massaggio yoni tantra Milano, Venezia, Salsomaggiore Terme, Tabiano Terme, Fidenza

IMPORTANTE

Ogni trattamento proposto viene eseguito con la massima professionalità e serietà, SENZA ALCUN FINE SESSUALE. La persona che decide di ricevere uno dei miei trattamenti lo fa in piena coscienza e consapevolezza.
L'unico obiettivo dei miei trattamenti è di accrescere il benessere fisico, mentale, emotivo e spirituale attraverso il massaggio che porta a un graduale risveglio della propria consapevolezza.
Leggi il mio CODICE ETICO